home il Liceo dove ambiente Educare al parco Helianthus II monitoriamo l'ambiente aree protette

news

link contattaci
    Ecocomitato Documenti Eco-Schools 2011 - 2012    
 

Il progetto

            

 

ECO-SCHOOLS 2010

ASSEMBLEE DI CLASSE E D'ISTITUTO

13 FEBBRAIO 2010

 

FOTO


 

 

 

Le Assemblee di Classe e di Istituto del Liceo Scientifico “Raffaele Lombardi Satriani”, nella mattinata di sabato 13 febbraio, sono state convocate per discutere di “Ambiente e Solidarietà”, con i seguenti punti all’O.d.G. :

  1. ECO-SCHOOLS 2010: rinnovo Eco-comitato - Piano d'Azione

  2. Partecipazione progetto: "La Scuola incontra il Parco"

  3. Solidarietà per l'Africa e i terremotati di Haiti

L’iniziativa ricade nella “Settimana Amica del Clima”, dal 11 al 18 febbraio 2010, promossa dalla Legambiente. La nostra scuola, da molti anni, ha promosso una serie di iniziative per la tutela e il recupero dei beni ambientali – culturali, capace di realizzare un nuovo patto formativo con il territorio. Una scuola che è diventata meno “autoreferenziale”, che ha stretto rapporti di collaborazione, costruendo “reti” di scuole, integrate con gli altri soggetti istituzionali del territorio, al fine di educare allo sviluppo sostenibile.

L’attività è in sintonia con le “Linee Guida per l’Educazione Ambientale e allo Sviluppo Sostenibile”, emanate lo scorso 14 dicembre, dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.  Le Linee guida si propongono di fornire alcuni orientamenti innovativi in materia di educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile (EASS) per l’elaborazione dei curricoli da parte degli istituti scolastici e per l’organizzazione delle attività educative e didattiche, al fine di facilitarne un’adozione graduale, progressiva e operativa . Il dibattito a livello mondiale sulla difesa dell’ambiente, sui cambiamenti climatici, sui problemi energetici e sui recenti impegni assunti in sede internazionale, testimonia come l’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile rappresenti oggi una sfida non più procrastinabile per responsabilizzare tutti cittadini ad assumere comportamenti e stili di vita all’insegna del rispetto dell’ambiente.